1998

[one_half position=””]Roma – Auditorium di Confindustria
L’IMPRENDITRICE NEL MERCATO GLOBALE

Nel 1998  “L’Imprenditrice nel Mercato Globale” è il tema della X Edizione del Premio: è l’anno in cui si fissa la prima tappa per l’introduzionedell’euro e l’intento è misurare il grado di internazionalità raggiunto dal sistema Italia, tracciando il percorsointrapreso e i progressi raggiunti in questa direzione dalla componente femminile.
A discuterne, nel corso del dibattito che accompagna la manifestazione, autorevoli voci del panorama economico nazionale e internazionale, come il direttore de “Il Sole 24 Ore” Ferruccio De Bortoli, il Presidente della Fiat Cesare Romiti, il Ministro per il Commercio Estero Augusto Fantozzi e il Commissario Europeo Anita Gradin. La ricerca definisce le imprenditrici italiane vere “navigatrici internazionali”: oltre il 71,5% delle imprese femminili ha rapporti con Paesi fuori della Comunità Europea e dimestichezza con le più moderne tecnologie commerciali e produttive. Allo stesso tempo, però, emergono numerosi ostacoli al processo d’internazionalizzazione.
Il 49,4% delle imprese femminili, infatti, sembra esser approdato sui mercati esteri con un autentico “fai da te” e solo il 5% si rivolge a strutture pubbliche per un sostegno in termini di promozione e servizi. In linea generale, comunque, l’impresa femminile restituisce l’immagine di una realtà dinamica, in piena fase espansiva e soprattuttopreparata a competere e vincere sui mercati internazionali. Ricevono il Premio, tra le altre: Rita Santarelli, Caterina Caselli e Giuliana Benetton.

[/one_half][one_half  position=”last”]Le Premiate

IMPRENDITRICI
Caterina Caselli
Giuliana Benetton
Nicoletta Fiorucci

MANAGER
Annalisa Vittore
Maria Bonfanti
Rita Santarelli

PREMI SPECIALI
Luisella Pavan Woolfe
Paola Cerruti
Alessandra Carini
Bianca Carretto
Anita Gradin
Madeleine Albright
Suor Nancy Pereira

LAUREATE
Marcella Ancis
Luisa Guida
Luciana Soriano
[/one_half]

——————————————————————————————————————————————

indietro