2008

[one_half position=””]Milano – Piccolo Teatro Strehler
LE DONNE PROGETTANO IL FUTUROINNOVAZIONE, CREATIVITÀ, MERITOCRAZIA

Venti anni dalla scomparsa di Marisa Bellisario, venti Edizioni del Premio: con questi appuntamenti significativi si apre il 2008 per la Fondazione. Ad ospitare la XX Edizione del Premio è Milano, la città dove Marisa Bellisario combatte e vince le battaglie più ardue della sua carriera, ma anche la città che, grazie alla determinazione del Sindaco non chè Mela d’Oro 1992 Letizia Moratti, è stata eletta sede dell’Expo 2015. Le donne progettano il futuro:innovazione, creatività, meritocrazia, il titolo della manifestazione che ha come scenario il Teatro Strehler. Al centro del Premio i temi prioritari per lo sviluppo nel Paese, su cui indaga la ricerca di Euromedia Research. Realiste, pragmatiche e innovative, è l’identikit delle donne italiane che ne emerge. Per il 32,8% delle 500 intervistate, “premiare e valorizzare chi è più bravo e meritevole” è il senso della meritocrazia, ma solo il 7,2% di loro ritiene che il merito femminile cammini a braccetto con la carriera e il 5,2% con il potere, a conferma del fatto che le donne giudicano la società italiana poco meritocratica. Quando una donna ha successo? Secondo il 67%, quando è capace di determinare un’autentica innovazione nel suo ambiente di lavoro. I risultati della ricerca  sono al centro di un talk show moderato da Vera Montanari, cui partecipano Roger Abravanel, Silvia Damiani, Luciano Martucci e Davide Rampello. Aprono la manifestazione gli interventi della Presidente Lella Golfo e del Sindaco di Milano Letizia Moratti: due testimonianze commosse che scuotono la sala. A concludere la manifestazione, ricevono il Premio tra le altre: Carla Rabitti Bedogni, Elisabetta Belloni, Ornella Vanoni e Raffaella Curiel. L’evento, condotto da Roberta Lanfranchi e allietato dagli intermezzi musicali di Ornella Vanoni, Eugenio Bennato e dall’Orchestra l’Accademia della Libellula diretta dal Maestro Cinzia Pennesi, viene concluso dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini. Alla Cerimonia partecipano le 380 premiate che nel corso delle venti edizioni hanno ricevuto la Mela d’Oro.

[/one_half][one_half  position=”last”]Le Premiate

INNOVAZIONE
Wanda Andreoni
Margherita Della Valle
Laura Iris Ferro

SEZIONE CREATIVITA’
Cinzia Pennesi
Simona Rosato
Graziella Vigo
Meritocrazia
Elisabetta Belloni
Beatrice Parodi
Carla Rabitti Bedogni

LAUREATE
Elisa Costantini
Roberta De Marco Capizzi
Chiara Ortolani

PREMI SPECIALI
Nagia M. Essayed
Ornella Vanoni
Raffaella Curiel
Suor Adriana Prevedello

GERMOGLIO D’ORO
Giorgia Meloni

[/one_half]

——————————————————————————————————————————————

indietro