2010

Roma – Auditorium di Confindustria
Donne motore per lo sviluppo

Roma, 20 Giugno 2010 – “Donne motore per lo sviluppo” è il titolo della XXII Edizione del Premio Marisa Bellisario, che si è svolta il 18 Giugno all’Auditorium della Tecnica di Confindustria di Roma. “Abbiamo scelto un tema impegnativo – ha esordito la Presidente della Fondazione Bellisario On Lella Golfo – perché la congiuntura economica lo richiede e da qui vogliamo lanciare un messaggio chiaro: le donne non solo come motore dell’economia familiare ma motore dell’economia di mercato. I dati lo confermano. Di fronte alla crisi, sono state un vero e proprio “salvagente” per il Paese. Su quattro persone che hanno perso il lavoro, tre sono uomini mentre le aziende guidate da donne sono cresciute dell’1.5% e oggi una azienda su quattro ha una donna al comando. Proprio da questo ricchissimo serbatoio di talenti al femminile – continua – abbiamo scelto le Mele d’Oro che oggi premieremo: imprenditrici, manager, professioniste e talenti al femminile che ogni giorno contribuiscono allo sviluppo del Paese e tengono alto il nome del nostro made in Italy. Ma oggi, con un parterre così importante sono certa che riusciremo a metter a punto proposte e iniziative concrete per sanare i tanti deficit che minano la nostra competitività. Come quel 93% di management tutto maschile confermato dalla ricerca che oggi presenteremo condotta per noi da GEA, o il 6% di donne nei board del nostro sistema bancario. Da qui lanciamo a Ministri, economisti e imprenditori la nostra scommessa. A breve metteremo a disposizione di società quotate, aziende e istituzioni oltre 1000 Curricula di donne pronte a raccogliere la sfida. Perché queste donne lo meritano. Perché il Paese ha bisogno anche di loro per ripartire”. La cerimonia di consegna delle Mele D’Oro, è stata aperta dal saluto istituzionale della Presidente della Fondazione Lella Golfo, del Presidente della Regione Lazio Renata Polverini. A seguire, la presentazione della ricerca condotta da GEA, “Donne: motore di sviluppo e competitività”, sarà al centro di un talk show moderato dal vicedirettore di Raidue Gianluigi Paragone e al quale parteciperanno Susanna Camusso, Alessandra Ghisleri, Michele Tiraboschi, Luisa Todini e Donatella Treu. Tra i rappresentanti del mondo politico, istituzionale, economico che hanno consegnato le Mele d’Oro, i Ministri Giulio Tremonti e Maurizio Sacconi, Gianni Letta, Elisabetta Belloni, Joaquin Navarro Valls, Mauro Moretti, Pierferdinando Casini, Adolfo Urso, Antonio Catricalà, Stefano Saglia. Nel corso dell’evento, condotto da Monica Setta e trasmesso il 20 giugno in seconda serata su Raidue, gli interventi musicali di Antonella Ruggero e Irene Fornaciari. Come ogni anno con l’adesione del Presidente della Repubblica, un’ulteriore garanzia dell’altissimo profilo del Premio Bellisario è la costituzione di un Comitato D’Onore composto, tra gli altri, da Marina Berlusconi, Rosy Bindi, Antonio Catricalà, Nicola Ciniero, Fulvio Conti, Luca Cordero di Montezemolo, Ferruccio de Bortoli, Sergio Dompè, Paolo Garimberti, Cesare Geronzi, Patrizia Grieco, Pietro Guindani, Rita Levi Montalcini, Emma Marcegaglia, Paolo Mieli, Letizia Moratti, Corrado Passera, Gianni Riotta, Massimo Sarmi, Paolo Scaroni, Elvira Sellerio, Livia Turco.

Clicca qui per visualizzare l’inserto

Le Premiate

SEZIONE IMPREDITRICI
Matilde Bernabei
Licia Mattioli
Elena Zambon

SEZIONE MANAGER
Francesca Fiore
Rita Marino
Paola Piccinini Tosato

LAUREATE IN ECONOMIA
Claudia Arena
Marta Spedicato
Barbara Torre

PREMI SPECIALI
Cultura
Maria Di Freda

Giornalismo
Barbara Stefanelli

Pari Opportunità
Alessandra Servidori

Carriera
Maria Grazia Marchetti Lungarotti

Impegno Religioso
Nazarena Di Paolo

Internazionale
Salim Wijdan Mikael

Orgoglio Italiano
Francesca Schiavone

GERMOGLIO D’ORO
Barbara Mazzolai

——————————————————————————————————————————————

indietro