Regolamento: Parte I

Articolo 1 Costituzione

L’Archivio storico della Fondazione Marisa Bellisario è costituito al momento dai fondi archivistici dell’Associazione politico culturale Buongiorno primavera, dell’Associazione Garofano Rosa, della Fondazione Marisa Bellisario e del fondo archivistico di Marisa Bellisario. Il patrimonio archivistico comprende inoltre documenti audiovisivi, fotografici, elettronici, multimediali e iconografici relativi alla Fondazione Marisa Bellisario e a Marisa Bellisario. Il patrimonio archivistico è a disposizione della consultazione secondo le modalità formulate nella seconda parte del presente regolamento.

Articolo 2 Natura giuridica

L’archivio della Fondazione Marisa Bellisario è un archivio privato dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica del Lazio con decreto del 4 marzo 2009.

Articolo 3 Struttura e gestione

L’Archivio storico conserva e valorizza i fondi archivistici prodotti dalla Fondazione Marisa Bellisario e dalle precedenti associazioni in essa confluite (Associazione politico culturale Buongiorno primavera, Garofano Rosa) e il fondo archivistico Marisa Bellisario composto da materiale originale e in copia e costituito a partire dal 2008 grazie al sostegno e alla collaborazione dell’Archivio storico Telecom Italia, della Fondazione Telecom Italia, dell’Archivio storico Olivetti. Tutti i fondi costituiscono un patrimonio unitario organizzato nel rispetto del principio di provenienza e del vincolo archivistico delle carte. L’Archivio storico attua una serie di azioni e di iniziative volte all’ampliamento, alla tutela e alla valorizzazione dei fondi archivistici in proprio possesso.

1. L’Archivio storico cura la conservazione, la sicurezza, l’ordinamento e l’inventariazione con strumenti elettronici del materiale archivistico in proprio possesso.
2. L’Archivio storico si adopera per l’acquisizione di materiale documentario appartenente ad archivi privati prodotti da personalità legate all’attività della Fondazione. Le operazioni di acquisizione si rivolgono anche a testimonianze orali, multimediali e a materiale iconografico che rivesta interesse per la Fondazione e gli scopi da essa perseguiti.
3. L’Archivio storico si occupa del riordino e dell’inventariazione con strumenti elettronici del materiale archivistico secondo gli standard internazionali (ISAD, ISAAR).
4. L’Archivio storico presta servizi di consulenza ad utenti che vogliano consultare i fondi archivistici o che vogliano approfondire la storia della Fondazione e di Marisa Bellisario.
5. L’Archivio storico vigila sulla corretta modalità di consultazione del materiale da parte degli utenti nel rispetto delle Regolamento per l’accesso e la consultazione dei fondi archivistici.
6. L’Archivio storico promuove iniziative di ricerca e di studio rivolte ad utenti esterni sui temi relativi alle attività promosse e realizzate dalla Fondazione Marisa Bellisario, a Marisa Bellisario, alla storia dell’eccellenza femminile italiana e alle sue Protagoniste.
7. L’Archivio storico cura le relazioni con altri Istituti, associazioni, Fondazioni nazionali ed internazionale per la promozione di iniziative culturali e storiche relative al proprio ambito.
8. L’Archivio storico cura pubblicazioni volte alla conoscenza del proprio patrimonio archivistico, alla conoscenza della storia della Fondazione Marisa Bellisario, all’approfondiemnto di tematiche storiche relative alla propria sfera di interessi.

Articolo 4 Coordinamento

L’Archivio storico vigila sul corretto trasferimento del materiale documentario posto sotto la propria responsabilità. Tale vigilanza si attua attraverso la sorveglianza sulla tenuta, sulla conservazione e sull’ordinamento degli archivi correnti, sul controllo delle operazioni di versamento dall’archivio corrente a quello di deposito, e da quello di deposito all’Archivio storico. Di prossima elaborazione è un massimario di conservazione e scarto relativo alla documentazione prodotta dalla Fondazione in grado di provvedere anche alla periodica distruzione di parte di essa.

Parte II

——————————————————————————————————————————————

indietro