le premiate – 2004

[one_half position=””]

Sezione Imprenditrici

Fiorella Federica Alvino
Presidente Castello di Spaltenna 
Motivazione: Affermato avvocato d’affari, da sempre appassionata del settore turistico, è divenuta dal 1996 azionista e Presidente della società “Castello di Spaltenna SpA”, un complesso alberghiero nato da un attento restauro di due monumenti storici fra i più preziosi del Chianti: la Torre medioevale di Vertine e il “Castello di Spaltenna” .

Maria Criscuolo
Presidente Gruppo Triumph 
Motivazione: Dal 1986, con uno sviluppo esponenziale, il Gruppo da lei presieduto diventa il punto di riferimento per l’organizzazione di eventi, dai vertici internazionali ai meeting aziendali, attestandosi a pieno titolo come leader di mercato. In virtù della sua grande esperienza, ricopre incarichi di docente e cariche istituzionali nelle organizzazioni di settore. A lei il merito di aver saputo organizzare con stile i più importanti eventi del semestre italiano.

Paola Michelacci
Titolare della catena Alberghiera Michelacci 
Motivazione: Da un piccolo residence rilevato negli anni ’70 ad una catena alberghiera leader nel centro-nord: questo il percorso di Paola Michelacci, che oltre ad essere titolare dell’omonima Azienda, e ricoprire incarichi importanti nelle organizzazione del settore, oggi punta all’estero apportando idee nuove di turismo alternativo allargandosi dai mercati europei a quelli americani e cinesi.

 

Sezione laureate con 110 e lode

Laura Del Tin, Monica Pellegrino, Chiara Taddia

 

Sezione Manager

Elena David
Ad UNA Hotels & Resorts 
Motivazione: Che il Turismo sarebbe stata la sua strada, si era capito subito. Sin da giovanissima si è saputa imporre con determinazione attraverso un percorso professionale che l’ha vista manager di diverse catene alberghiere. Oggi è Amministratore delegato di uno tra i più importanti marchi alberghieri italiani.

Maria Carmela Colaiacovo
Presidente e DG del Park Hotel ai Cappuccini e Vice Presidente Federturismo 
Motivazione: Il binomio tradizione e modernità connota la sua carriera. Ha dato impulso a grandi progetti nel settore trasformando lo storico Park Hotel ai Cappuccini in un centro catalizzatore di importanti eventi internazionali. La sua attività ha apportato grandi benefici all’economia locale. Un impegno, il suo, premiato anche con la carica di Vice Presidente di Federturismo dal 2002.

Susanna Zucchelli
AD Aeroporto di Olbia 
Motivazione: Da assistente di volo ad amministratore delegato dell’aeroporto di Olbia, passando per gli aeroporti di mezza Italia. Oggi, grazie alla sua determinazione, gestisce un polo aeroportuale tra i più importanti del nostro paese, che sotto la sua direzione ha vissuto grandi cambiamenti ed innovazioni.

 

Sezione Premi Speciali

CINEMA 
Lina Wertmuller
regista 
Motivazione: Muove i primi passi lavorando con i grandi: in teatro Garinei e Giovannini, al cinema Fellini. Una carriera tra le stelle del cinema, da oltre 50 anni sulla scena; un’artista competa che parla al cuore e che ci ha regalato veri e propri capolavori raccontando l’Italia e gli Italiani con uno stile inconfondibile di regia apprezzato anche all’estero.

 

GIORNALISMO 
Daniela Hamaui
Direttore de l’Espresso 
Motivazione: ”La giornalista del cambiamento” dopo una straordinaria carriera di successo come redattrice e dopo aver diretto un femminile osando sfidare con nuove idee il mercato editoriale, compie il grande balzo arrivando a L’Espresso: prima donna a dirigere un news magazine italiano. Sotto la sua direzione il settimanale ha adottato una nuova veste grafica e di contenuti, nel settore società così come nel settore politica.

 

LAVORO 
MariaGrazia Fabrizio
Segretario generale Unione Sindacale Territoriale CISL Milano 
Motivazione: Nella CISL da quasi trent’anni. Grazie alle sue doti di mediatrice, si è sempre è attivata per la promozione di politiche rispondenti ai bisogni della città di Milano e del territorio circostante. Tra le sue opere più significative spicca la recente realizzazione del “Patto di Milano”, che ha consentito il raggiungimento di molti accordi bilaterali tra le organizzazioni sindacali ed imprenditoriali.

 

MODA 
Anna Molinari
Stilista Blumarine 
Motivazione: Il 1986 è stato l’anno che ha segnato la sua prima collezione interamente firmata. Da allora, è un susseguirsi di riconoscimenti e di successi. In quasi 20 anni di creatività, ha saputo conquistare il mondo della moda e dell’immagine, creando capi considerati veri e propri oggetti di culto.

 

PREMIO GERMOGLIO D’ORO 
Eureka
Cooperativa sociale 
Motivazione: Un’azienda nuova, flessibile, che applica il job sharing e il part time, la “banca delle ore” tutti gli strumenti per migliorare il rapporto lavoro-famiglia: una realtà giovane che gestisce ludoteche e servizi per l’infanzia, forse proprio per questo non poteva certo tralasciare le legittime necessità delle donne che lavorano.

 

PREMIO INTERNAZIONALE 
Amat Al Aleem Ali Alsowa
Ministro dei diritti umani dello Yemen 
Motivazione: Una delle personalità politiche più attive e di maggior impegno del panorama politico Yemenita, attiva nella difficile battaglia per la promozione dei Diritti umani e civili nel suo paese e per l’affermazione della donna in una cultura ancora restia a modificare i propri comportamenti tradizionali. Con determinazione conduce una politica di attuazione delle disposizioni di legge che sanciscono i principi di democrazia e tutela dei diritti umani.

 

PREMIO SUORA DELL’ANNO 
Suor Alba Nani
Madre Generale delle Piccole Figlie dei Sacri cuori di Gesù e Maria 
Motivazione: Dinamica e concreta, il suo motto è “dio da amare e da far amare”, la sua preoccupazione principale la carità. Legata all’Africa per il suo grande impegno, è stata delegata generale dal 1997 ed ha vissuto in prima persona la guerra fratricida del Congo rimanendo sola a presidiare l’avamposto missionario. Ha fondato numerose case di accoglienza religiosa in Perù.

 

TELEVISIONE 
Adele Cavalleri
Direttore produzione NEWS 
Motivazione: La sua carriera “televisiva” inizia nel 1974, quando frequenta un corso di regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. Da allora è dietro le telecamere dei più importanti programmi della televisione Italiana, fino a raggiungere oggi il posto chiave di direttore di produzione news realizzando i telegiornali e gli approfondimenti giornalistici del gruppo Mediaset

 

Sezione Premi Straordinari

Barbara Contini
Governatore dell’autorità provvisoria di Coalizione 
Motivazione: Bosnia Erzegovina, Giappone, Africa, Iraq: la sua casa è il mondo, il suo lavoro è portare stabilità e sicurezza laddove è richiesta. Lei si considera esclusivamente una freelance, una professionista che mette a disposizione le sue competenze. A lei vanno riconosciuti l’impegno ed i risultati raggiunti a livello internazionale nonché il merito di aver dato lustro alla Nazione, ricoprendo un ruolo di grande responsabilità e di notevole prestigio.

[/one_half] [one_half  position=”last”]  [/one_half]

——————————————————————————————————————————————

indietro